“Uno, nessuno e centomila”: spettacolo teatrale con Enrico Lo Verso a Tricase

enrico-lo-verso

TRICASE (Lecce) – Tappa a Tricase domani sera (23 luglio) per l’attore Enrico Lo Verso che torna in scena con uno spettacolo omaggio a Luigi Pirandello, in occasione dell’ottantesimo anniversario della morte del grande scrittore.

Lo Verso sceglie di interpretare presso il suggestivo luogo della Chiesa dei Diavoli di Tricase, Vitangelo Moscarda l’eroico protagonista di “Uno nessuno centomila”, – in occasione del centesimo anniversario della pubblicazione del romanzo -, uno dei testi più classici della letteratura italiana contemporanea. Un “testo” topico, come amava definirlo lo stesso Pirandello, che meglio di ogni altro racconta il dramma della “maschera” come stratagemma dell’esistenza, e dell’identità o, per meglio dire, delle molteplici identità, che interpreta la complessità dell’individuo moderno.

Il Vitangelo Moscarda (per gli amici Gengè) interpretato da Enrico Lo Verso, così come nel riadattamento del testo di Alessandra Pizzi (che cura anche la regia dello spettacolo) è un uomo di oggi, vaga nelle difficoltà della quotidianità, alla ricerca di conferme esterne, sino alla conquista della consapevolezza del proprio Sé che è l’unico vero traguardo dell’esistenza.

L’evento di Tricase, inserito nella prima edizione della rassegna “Parole Da Bere”, è prodotto da associazione culturale “Ergo Sum” (referente Alessandra Pizzi) in collaborazione con l’associazione “Meditinere” di Tricase e Sac Porta d’Oriente.

Inizio alle ore 20.00 con percorso degustativo a cura della azienda vinicola “Castel di Salve” presso la Chiesa di Santa Maria in Costantinopoli o Chiesa dei Diavoli, strada vecchia Tricase-Tricase Porto. Info e prenotazioni: meditinere@gmail.com – centro informativo SAC Tricase – tel. 328 4224666 – 3289566549

 

NO COMMENTS