Il Premio Turris Magna – Città di Tricase ai salentini Doc

magna-turris

TRICASE (Lecce) – Si rinnova, come ogni anno, l’appuntamento con il Premio Turris Magna – CITTA’ DI TRICASE, giunto alla 10° Edizione, un riconoscimento molto atteso che da anni viene consegnato a personalità che si sono distinte nella loro storia professionale, artistica, culturale e sociale, per attaccamento alla terra e per la promozione del Salento.

Il premio si svolgerà martedì 2 agosto nella suggestiva “Villa Baglivo” a Tricase, dove i premiati riceveranno il manufatto in ceramica realizzato dall’artista Ilaria De Marco.

Don Luigi Martella, vescovo di Molfetta
Don Luigi Martella, vescovo di Molfetta

Tra i premiati, sono state scelte molte personalità simbolo della cultura salentina, ma anche persone che si sono contraddistinte per il loro operato in più campi come ad esempio: l’Avv. Cesare Fernando AMOROSO (Giudice Corte d’Appello di Napoli), Antonio RAONE (Imprenditore), On. Giacinto URSO (Politico), Sen. Giorgio DE GIUSEPPE (Politico), Dr. Pasquale PICCINNI (Medico-Anestesista), Monica CICOGNINI (Campionessa Italiana di Rally). Il premio alla memoria va a don Luigi MARTELLA vescovo di Molfetta originario di Depressa morto per un infarto lo scorso anno.

La serata sarà allietata dall’accompagnamento musicale del “Serena Serra Duo”, dall’ironia tagliente di Michael Heis e dalla splendida voce del giovane tenore salentino Fabio De Benedetto.

“È sempre un grande piacere ospitare e premiare prestigiose personalità che danno tanto al nostro territorio. Lo spirito di rinnovamento e di riconoscenza nei confronti di chi si spende per valorizzare il Salento sono sempre stati i principi guida del PREMIO TURRIS MAGNA” sostengono, il Presidente Hervé A. CAVALLERA e gli altri organizzatori Giuseppe COLAZZO, Raffaele CRISOSTOMO e Roberto CAPPELLI.

 

NO COMMENTS